Benvenuto nel Comune di Bonate Sopra (BG)
cerca nel sito
motore di ricerca
Piazza Vittorio Emanuele II, 5 tel. 035-4996111 fax: 035-994374 e-mail: comune.bonatesopra.bg@halleycert.it
HOME » Uffici | Commercio e Artigianato | SUAP

clicca per stampare il contenuto di questa paginastampa

SUAP - Sportello Unico Attività Produttive

 

RESPONSABILE SUAP

Arch. Giovanni Perico

P.E.C.: comune.bonatesopra.bg@halleycert.it

 

RESPONSABILI DEL PROCEDIMENTO

 

EDILIZIA PRODUTTIVA

Arch. Giovanni Perico tel. 035 4996150

E-mail: responsabile.at1@comune.bonatesopra.bg.it 

INSEDIAMENTI PRODUTTIVI - ARTIGIANALI - INDUSTRIALI - PRATICHE IN MATERIA AMBIENTALE

Arch. Giovanni Perico tel. 035 4996150

E-mail: utc@comune.bonatesopra.bg.it

COMMERCIO

Responsabile del Procedimento d.ssa Vera Calderone tel. 035 4996140 

E-mail: commercio@comune.bonatesopra.bg.it

 

Il Comune di Bonate Sopra gestisce il SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) in delega alla Camera di Commercio di Bergamo.

A seguito dell’entrata in vigore delle norme previste dal D.P.R. 7.9.2010, n. 160 le pratiche da presentare al SUAP devono OBBLIGATORIAMENTE essere inoltrate in via telematica.

Tutte le suddette pratiche (SCIA A – SCIA B ed eventuali relative schede da 1 a 6 – SCIA generiche) DEVONO ESSERE PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE IN VIA TELEMATICA al SUAP CAMERALE istituito presso la Camera di Commercio di Bergamo.

Per comunicare telematicamente con il SUAP l’utente deve essere in possesso di:

Personal Computer - linea ADSL - casella di posta elettronica certificata (PEC), dispositivo di firma digitale – diversamente occorre rivolgersi ad un intermediario (commercialista ecc.)

----> Le pratiche devono essere compilate e inoltrate tramite il portale Impresa in un giorno, cliccando sull'immagine:  SPORTELLO TELEMATICO SUAP

 

 

Con l'accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali siglato in Conferenza Unificata il 4 maggio 2017, è stata raggiunta l'intesa sui moduli unificati e standardizzati da utilizzare per le comunicazioni e le istanze delle attività commerciali (e assimilate) e del settore edilizio. Pertanto le imprese  che vogliono aprire, ad esempio, un negozio, un bar, o un esercizio commerciale (comprese le attività di e-commerce e di vendita a domicilio) o avviare interventi edilizi, avranno tempi e regole certi e una riduzione dei costi e degli adempimenti, con una modulistica più semplice da compilare.

Entro il 30 giugno i nuovi moduli unificati saranno adottati in tutta Italia e disponibili sul portale Suap www.impresainungiorno.gov.it ; in anteprima è già possibile prendere visione di un modulo per attività commerciali, simulando l'apertura di una piccola attività.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di " ItaliaSemplice" .

Clicca qui per le istruzioni sull'utilizzo della modulistica per attività commerciali e assimilate

SCIA

La SCIA è una dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto notorio e pertanto è soggetta alle conseguenze previste dagli artt. 75-76 del D.P.R. 445/2000 in caso di dichiarazioni mendaci e formazione e uso di atti falsi. Risulta pertanto indispensabile, nei casi di mancata conoscenza di una o più informazioni richieste nella SCIA, rivolgersi agli Enti competenti, con particolare riguardo alla conformità edilizia e urbanistica.

 

I diritti sanitari all'ATS (ex ASL) sono determinati dalla Deliberazione del Direttore Generale 19/03/2014, n. 309, sono pari a € 36,21 (trentasei/21) e devono essere versati quando previsti dalla Circolare 26/06/2014, n. 76937. Per capire se una particolare istanza prevede il pagamento dei diritti sanitari all'ATS (ex ASL) si consiglia di prendere contatto con il Suap o con l'ATS (ex ASL) territorialmente competente.

Settore Prevenzione di Bonate Sotto - Via Garibaldi, n. 15 - 24040 Bonate Sotto – tel. 035/4991110

Ufficio territoriale di Zogno - Piazza Bortolo Belotti, n. 1 - 24019 Zogno – tel. 0345/59108

Responsabile del Settore: Dott. Marcello Dalzano – E-mail: mdalzano@asl.bergamo.it

E-mail PEC: scia.sp.bonate@pec.ats-bg.it

ATTENZIONE - AGGIORNAMENTO DEGLI ESTREMI PER IL PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI

Estremi del conto corrente da utilizzare per i pagamenti delle prestazioni: 

IBAN IT15C0306911100100000300032

Estremi del conto corrente postale da utilizzare per i pagamenti delle prestazioni:

CCP 16182248

 

Doc. unico per la standardizzazione delle procedure SUAP Elenco attività soggette a SCIA 
Elenco attività soggette a SCIA di interesse ASL Circolare versamento diritti sanitari per SCIA

Linee di indirizzo per l'applicazione nell'ambito delle manifestazioni temporanee

 della normativa comunitaria sulla sicurezza alimentare 

Tariffe procedimenti SUAP approvate con DGC n. 20 del 29/01/2015 modificata da DGC n. 92 del 12/05/2016  
Delibera Giunta Regionale n. 6077 del 29/12/2016  Guida alla Compilazione dei procedimenti 
Scheda di sintesi dei procedimenti Modulistica 

 

AVVISO PER GLI ENTI/ASSOCIAZIONE CHE ORGANIZZANO MANIFESTAZIONI DI SORTE LOCALI

 

Possono essere organizzate da enti morali, associazioni e comitati senza fini di lucro, dalle organizzazioni non lucrative di utilità sociale e da partiti o movimenti politici purchè, per questi ultimi, svolte nell'ambito di manifestazioni locali organizzate dagli stessi.

Al fine di richiederne autorizzazione l'organizzatore della manifestazione di sorte locale deve presentare, almeno trenta giorni prima del suo inizio, apposita comunicazione al Ministero dell'Economia e delle Finanze - Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, ai sensi dell'art. 39 comma 13 - quinquies della L. 24 novembre 2003, n.326 e successivamente al Prefetto e al Sindaco del Comune dove si svolgono le manifestazioni

Con circolare prot. 4632 del 14 aprile 2004 l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, al fine di dare attuazione all’art.39, comma 13 quinquies, del d.l. 30 settembre 2003, n.269, precisa le modalità per ottenere il nulla osta previsto per le manifestazioni di sorte locale.

Tombole

La vendita delle cartelle deve essere limitata al comune in cui la tombola si estrae e ai comuni limitrofi. Le cartelle devono essere contrassegnate da serie e numerazione progressiva.
I premi posti in palio non devono eccedere la somma di euro 12.911,42.

E’ previsto il versamento di una cauzione del  pari al valore dei premi determinato in base al loro prezzo di acquisto o in mancanza al valore normale degli stessi. La cauzione è prestata a favore del comune nel cui territorio la tombola si estrae ed ha scadenza non inferiore a tre mesi dalla data di estrazione. La cauzione è prestata mediante deposito in denaro o in titoli di Stato o garantiti dallo Stato, al valore di borsa, presso la Tesoreria provinciale (Banca d’Italia/Milano Via Cordusio, 5 - 20123 tel. 02 724241 fax 02 72424437milano@pec.bancaditalia.it (posta elettronica certificata) milano.segreteria@bancaditalia.it) o mediante fidejussione bancaria o assicurativa in bollo con autentica della firma del fidejussore.

Lotterie

La lotteria è consentita se la vendita è limitata al territorio della Provincia. L'importo complessivo dei biglietti che possono essere emessi non deve superare la somma di euro 51.645,69. 
I biglietti da vendere devono essere staccati da registri a matrice, contrassegnati da serie e numerazione progressive. I premi possono consistere solo in servizi e beni mobili (escluse quindi somme di denaro).

Pesche o banchi di beneficenza

La pesca o banco di beneficenza è consentita se la vendita è limitata al territorio del comune ove ha luogo la manifestazione. Per questo tipo di manifestazione non è prevista l'emissione dei biglietti a matrice. Il ricavato non deve eccedere la somma di euro 51.645,69.

 

 

AVVISO  PER GLI ORGANIZZATORI DI EVENTI O MANIFESTAZIONI

 

Le nuove norme dettate dal Ministero dell'Interno e dalla Prefettura in materia di sicurezza per un efficace coordinamento dei soccorsi in caso di emergenza,  impongono, fra l'altro, agli organizzatori di manifestazioni ed eventi la compilazione di un modulo teso a definire il livello di rischio dell'evento ed il conseguente Piano di soccorso sanitario eventualmente necessario. Tale modulo, denominato Comunicazione di evento/manifestazione, è disponibile sul sito di AREU (Azienda regionale emergenza urgenza) https://games.areu.lombardia.it.

In allegato le istruzioni contenute nel sito per l'accreditamento e la compilazione del modulo.

L'esito di tale compilazione, che determina in base al tipo di evento le misure che l'organizzatore  è obbligato ad adottare, deve essere allegato all'istanza per lo svolgimento dell'evento. In pratica:

 

  • gli organizzatori devono preventivamente quantificare il livello di rischio relativo all'evento che intendono organizzare.

  • gli eventi con rischio molto basso o basso dovranno essere comunicati all'AREU almeno 15 giorni prima del loro inizio.

  • per quelli con rischio moderato o elevato la comunicazione dovrà avvenire almeno 30 giorni prima dell'inizio dell'evento e dovrà essere trasmesso il piano di soccorso sanitario (da redigere con l'assistenza di un'associazione di soccorso sanitario scelta dall'organizzatore).

  • per quelli con rischio molto elevato la comunicazione dovrà avvenire almeno 45 giorni prima dell'inizio dell'evento e il piano di soccorso sanitario dovrà essere preventivamente validato dall'AREU.

 

MISURE DI SAFETY E SECURITY PER MANIFESTAZIONI PUBBLICHE – adempimenti a carico degli enti organizzatori

 

Si richiama l’attenzione sulle nuove direttive impartite dal Ministero dell’Interno con circolari n. 555 del 07.06.2017 , n. 11464 del 19.06.2017 e n. 11001 del 28.07.2017 (direttive in merito allo svolgimento di manifestazioni pubbliche sulle misure di Safety e di Security).

Gli enti organizzatori dovranno classificare il rischio potenziale compilando l’allegata scheda . In base al rischio dovranno essere adottate le corrispondenti misure di sicurezza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

30/05/2018


Comune di Bonate Sopra (BG)
Piazza Vittorio Emanuele II, 5
telefono 035-4996111 fax: 035-994374
p.iva: 00246860167
E-mail: urp@comune.bonatesopra.bg.it
P.E.C.: comune.bonatesopra.bg@halleycert.it
leggibilità   Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato   Visualizza il contenuto senza grafica      Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra   Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra   sito internet validato wcag wai a 
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2018